Un nuovo brevetto Apple Watch potrebbe migliorare l’ iPhone ascoltando i rumori esterni per regolare suonerie e avvisi.

Apple Watch Migliora iPhone Brevetto

Un nuovo brevetto pubblicato nella giornata di ieri dimostra che Apple vuole utilizzare l’Apple Watch per controllare anche iPhone. Il brevetto “Volume control for mobile device using a wireless device”, analizza una tecnologia da implementare nell’Apple Watch che permette di regolare automaticamente il volume degli degli avvisi audio su iPhone.

Questo sistema può tornare utile negli ambienti rumorosi, quando gli avvisi sonori non vengono notati dall’utente, o negli ambienti troppo silenziosi, per non dare fastidio alle altre persone. In pratica, l’Apple Watch “percepisce” il rumore esterno e regola automaticamente il volume delle suonerie su iPhone. Perchè non integrare questa funzione direttamente su iPhone? L’Apple Watch, trovandosi sul nostro polso può catturare con molta più precisione rispetto ad un iPhone il livello di volume proveniente dall’esterno e dare dei risulati più accurati.

Monitorando i rumori esterni, il microfono dell’Apple Watch salva queste informazioni e le invia all’iPhone che, a sua volta, regola automaticamente il volume. Il brevetto prevede inizialmente un primo invio del segnale di notifica dall’iPhone all’Apple Watch, in modo tale che lo smartwatch possa confrontare il volume della notifica con il volume esterno percepito, anche in base alla posizione dell’iPhone. Se lo smartphone si trova in tasta, infatti, avrà bisogno di un volume più alto per farsi sentire.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone