Apple sta collaborando con il DOJ, per bloccare la messaggistica fra i membri dell’ISIS, tramite l’utilizzo di prodotti Apple come iPhone ed iPad.

ISIS, Apple, DOJ, Combattere

Apple starebbe combattendo l’ISIS! È questa la notizia che ci arriva oggi.

La grande società della mela morsicata, è una delle sei aziende di tecnologia, che offrono assistenza al Dipartimento di Giustizia, nella lotta contro la messaggistica dell’ISIS, comprendendo anche i messaggi sui Social Network.

In un incontro condotto presso il Dipartimento di Giustizia questo Mercoledì, i dirigenti di Apple, Twitter, Snapchat, Facebook, MTV e Buzzfeed, hanno offerto il loro contributo agli alti funzionari del Counter Intelligence, secondo una fonte industriale che faceva parte della riunione in questione.

In tutto, quasi 50 società e gruppi della comunità, hanno partecipato a questo meeting, insieme al Consiglio di sicurezza nazionale, al Dipartimento di Stato e all’Ambasciata Britannica.

Il direttore Centro Nazionale Contro Nick Rasmussen, ha affermato:

Il problema non è solo riguardante la loro propaganda, ma soprattutto il favorire direttamente atti di terrorismo.

Stiamo facendo passi da gigante nella lotta contro ISIS sui social media.

Tim Cook ieri ha detto ad ABC News, che un punto di forza di iPhone, è avere un software cancro, una descrizione che avrà particolare risonanza in una società il cui ex co-fondatore è morto di cancro al pancreas.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone