Apple Pay potrebbe essere presto disponibile in nuovi Paesi, tra i quali purtroppo non compare l’Italia ma bensì: in Giappone, Singapore, Brasile e Hong Kong.

Apple Pay presto disponibile in nuovi Paesi

Secondo una tabella di marcia di MasterCard ricevuta da 9to5Mac da una fonte anonima non provata, Apple Pay potrebbe potenzialmente essere lanciato con il sostegno di MasterCard in Giappone, Singapore, Brasile e Hong Kong entro la fine di quest’anno. Il documento mostra anche che il servizio in Canada potrebbe ottenere l’appoggio di MasterCard entro la fine dell’anno. Attualmente in Canada è supportato solo su carte di credito American Express.

Inoltre, il documento suggerisce che Apple Pay sarà disponibile in Giappone ed in Brasile quest’anno. Se questo fosse vero, la disponibilità del servizio di pagamento mobile potrebbe sostanzialmente raddoppiare da 5 paesi a 10 paesi quest’anno, per non parlare del presunto lancio in Francia, che aumenterebbe il totale a 11 paesi.
Infine, la tabella di marcia indica che Apple sta progettando di espandere potenzialmente Apple Pay in Canada per sostenere MasterCard. Attualmente, solo American Express è supportato in Canada.

La tabella di marcia MasterCard mostra anche Samsung Pay nell’agenda della società, che è già stato annunciato da Samsung.
All’inizio di quest’anno, Apple ha lanciato Apple Pay in Cina con carte di credito e di debito UnionPay, mentre Apple ha continuato ad espandere il servizio negli Stati Uniti.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone