In qualche modo, per gli utenti Apple, è diventato una parte della cultura mainstream per iOS, chiudere tutte le applicazioni in multitasking.

iOS, App, Multitasking

Come fosse una sorta di rituale regolare per la manutenzione tecnologia, volto a migliorore la durata della batteria o accelerare l’hardware di iPhone ed iPad, molti utenti effettuano questa operazione quotidianamente, se non ad ogni utilizzo del proprio smartphone Apple. Il funzionamento di iOS tuttavia, dimostra il contrario: chiudere tutte le app nella lista del multitasking, è palesemente inutile. Un lettore di 9to5Mac ha deciso di chiedere a Tim Cook via mail il fatto, per avere una risposta ufficiale sulla questione. Anche se Cook non ha risposto, il capo dei software di Apple, Craig Federighi, ha rilasciato una risposta davvero inequivocabile.

screen-shot-2016-03-10-at-13-34-00

screen-shot-2016-03-10-at-13-33-49

Nella mail condivisa con 9to5Mac, Federighi risponde con due secchi no, alle domande dell’utente chiamato Caleb. Le intestazioni dei messaggi sono state verificate per affermarne la legittimità.

Praticamente ci invogliano a non continuare a chiudere tutte le applicazioni di continuo, perché è questo che consumerebbe percentuali della nostra batteria. Il sistema in se congela le applicazioni in multitasking, che quindi non vengono inserite in memoria RAM, e non creano processi continui che consumerebbero batteria.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone