15 anni fa, nasceva il primo Apple Store del mondo: il 19 maggio 2001, e Tysons Corner, in Virginia e Glendale, in California.

Apple Store, Anniversario

Durante il primo weekend d’apertura, lo store ha accolto oltre 7.700 persone, e ha venduto circa 600.000 dollari di merce in soli due giorni. Apple ha aperto poi, 25 nuovi negozi entro la fine del primo anno.

L’iniziativa di vendita al dettaglio, è stata guidata dal co-fondatore di Apple, ovvero Steve Jobs, che ha riconosciuto la necessità di una migliore esperienza per il cliente finale, rispetto a quanto previsto abitualmente per i rivenditori di terze parti, come Circuit City. Jobs è stato aiutato da un team di vendita al dettaglio, guidato dall’ex vice presidente del merchandising, Ron Johnson.

Mentre alcuni critici ritenevano che gli Apple Store sarebbero stati un fallimento clamoroso, il concetto si è rivelato altamente redditizio e di successo. Gli Apple Store ora attirano più di 1 milione di clienti in tutto il mondo al giorno, e spesso generano il più alto dato di vendita per piedi quadrati, di un qualsiasi rivenditore negli Stati Uniti.

Il primo store al di fuori degli Stati Uniti, ha aperto i battenti il 30 novembre 2003 a Tokyo, in Giappone, e l’azienda ora gestisce oltre 475 negozi negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia e Emirati Arabi Uniti.

Sotto la guida di Angela Ahrendts, Apple si sta aggressivamente espandendo in Cina, ovvero il secondo più grande mercato per fatturato del mondo.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone