Ormai è davvero certo! il Wall Street Journal conferma l’arrivo di iPhone 7 a partire dai 32GB, abbandonando finalmente i 16GB.

iPhone 7, 32GB

A seguito di diverse segnalazioni abbozzate da ormai diversi mesi, il famosissimo e vicinissimo ad Apple Wall Street Journal, riportato proprio oggi, che il nuovo ed ormai prossimo iPhone 7, abbandonerà davvero la verisone da 16GB, a favore di quella da ben 32GB. Per la prima volta in assoluto quindi, il modello di iPhone di base e di punta, partirà dai 32GB di memoria interna.

Il rapporto cita “una persona molto vicina al dossier in questione”, ma non offre maggiori dettagli o la conferma di ciò che caratterizzerà iPhone 7. In precedenza, il Wall Street Journal, aveva confermato gran parte di quello che già sapevamo dei vari rapporti diffusi sul web in questi mesi, affermando che il nuovo iPhone del 2016, avrebbe avuto un design simile agli attuali iPhone 6 ed iPhone 6s, ma con linee di antenne riprogettate, e senza la presenza del tanto amato jack per cuffie da 3,5 millimetri.

Inoltre, si prevede che l’iPhone del 2016 nella versione Plus, sarà caratterizzato da un doppio sensore per la fotocamera, mentre entrambi i modelli presenteranno un modulo di fotocamera più grande dell’attuale. Un rapporto della settimana scorsa ha inoltre affermato che, i dispositivi in questione, dispongono di un pulsante di Force Touch, ed una nuova opzione di colore Space Grey più scura.

 

Per finire, si parla anche di una versione da 256GB, che renderebbe ancor più spaziosi i nostri smartphone Apple.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone