A pochi giorni dalla morte di Steve, ci arriva la notizia che lo stesso Steve ha accettato che fosse scritta la propria biografia sopratutto per i propri figli affinché sappiano cosa ha realizzato il padre. A dirlo è l’autore Walter Isaacson, in un’intervista a Reuters.

Ecco le parole dell’autore:

Ho visto Steve Jobs per l’ultima volta due settimane fa e l’ho trovato rannicchiato in una camera da letto al piano di sotto. Jobs si era trasferito giù perché troppo debole per salire e scendere le scale, ma la sua mente era ancora forte e il suo umorismo vibrante. Prima di andarmene mi ha detto “Con questa biografia voglio che i miei figli mi conoscano meglio, non sono stato un padre sempre presente e volevo far sapere loro il perché e fargli capire ciò che sono riuscito a realizzare”.

Ricordiamo che la biografia di Steve Jobs sarà disponibile in versione digitale il 24 Ottobre ed è disponibile al pre-ordine tramite questo link.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone