Spunta fuori un nuovo caso di esplosione, inerente al “nuovo” Samsung Galaxy Note 7, che stavolta si trovata nella tasca di un povero utente.

Samsung Galaxy Note 7, Esplode, Tasca

Secondo un nuovo rapporto di quest’oggi, un uomo che abita in Florida, è diventata la prima persona che ha citato in giudizio Samsung, a causa del Samsung Galaxy Note 7.

Jonathan Strobel era presumibilmente il felice possessore di un Galaxy Note 7, fino a quando si è bruciato, attraverso la tasca anteriore dei suoi pantaloni, con conseguenti ustioni di secondo grado sulla sua gamba destra, spingendolo a intraprendere un’azione legale contro Samsung.

Come vi abbiamo informato fino ad ora, il nuovo Note 7 ha un pericolosissimo problema alla batteria, che ha costretto Samsung a ritirare tutti i suoi prodotti in questione. L’unico problema? Ci sono ancora troppi di questi smartphone in circolazione.

Iil dispositivo è stato oggetto di quello che sembra essere un problema alla batteria, o per meglio dire, un serio difetto di fabbricazione, che fa prendere fuoco spontaneamente il dispositivo mentre si trova in carica. Questi problemi non solo hanno portato Samsung al ritiro in massa del prodotto in tutto il mondo, ma la Commissione US Consumer Product Safety (CPSC), ha confermato un richiamo ufficiale dell’hardware in questione, in tutti Stati Uniti.

Il ragazzo è alla ricerca di un importo non specificato, come risarcimento per le spese mediche, i salari persi per l’infortunio, ed il dolore e la sofferenza subiti, causati da questo prodotto.

Segui il nostro nuovo canale Telegram, utile per restare sempre in contatto con il mondo Apple :)

Cerca: https://telegram.me/applezein

Non hai ancora la nostra app? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! https://itunes.apple.com/it/app/appzein/id978698927?l=en&mt=8

RECENSIONI, NOVITÀ APPLE E TANTO ALTRO. ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE UFFICIALE! https://www.youtube.com/user/StratosRulez

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone