Dopo il fantastico annuncio della settimana scorsa, che ha portato alla luce i nuovi MacBook Pro con Touch Bar, adesso si parla di prezzi.

MacBook Pro, Touch Bar, Novità

Apple ha recentemente annunciato la sua ultima creazione eccezionale, ovvero il nuovo MacBook Pro con Touch Bar, ma già arrivano le prime note degli analisti, che confermano i futuri upgrade del prodotto. Si parla di hardware, ma si parla anche di prezzi ribassati. Una nuova nota in particolare, rilasciata dall’affidabile analista di Apple re-Chi Kuo della KGI Securities, ci offre oggi uno sguardo, su quello che Apple ha in serbo per i modelli del prossimo anno. Secondo la nota, Apple sta progettando sia una riduzione di prezzo del prodotto, giudicato troppo costoso dagli utenti, nonché un nuovo aggiornamento hardware interno, che riguarderà la memoria RAM.

Il rapporto è nel complesso ottimista per il mondo Mac del 2017, sottolineando che Apple tende a sovrapprezzare il prodotto, all’inizio di una nuova generazione di MacBook, prima di abbassare gradualmente il prezzo l’anno successivo. A causa di questa strategia di marketing, Kuo prevede che Apple annuncerà il ribasso ufficiale dei prezzi, durante la seconda metà del prossimo anno.

Inoltre, Kuo prevede anche che il mercato maturerà, e le porte USB-C saranno molto più utili di una semplice porta USB, e che gli sviluppatori creeranno delle applicazioni davvero innovative grazie alla Touch Bar.

In termini di specifiche, tuttavia, Kuo prevede che Apple lancerà dei MacBook Pro rinfrescati, solo nella seconda metà del 2017, offrendo il supporto per i 32GB di memoria RAM.

 

Potete “ammirare” i prezzi Italiani davvero assurdi, tramite questo nostro link.

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone