Ormai è praticamente certo, che Apple obbligherà gli sviluppatori a passare al 64 bit, sul nuovo iOS 11. A confermarlo è iOS 10.3 Beta 3.

iOS 11

Gli sviluppatori dovranno impegnarsi seriamente da quest’anno, perché Apple ha in serbo per loro una bella sorpresina, ovvero l’arrivo di un iOS 11 con supporto SOLO per app a 64 bit.

A confermare questa notizia oggi, è il nuovo iOS 10.3 Beta 3, uscito qualche ora fa, che presenta una nuova sezione dedicata alle app, utile a verificare la corretta compatibilità di esse. Apple stessa cita: ”

Cosa comporterà questo cambiamento?

Il passaggio da applicazioni a 32 bit, che diventeranno tutte a 64 bit, permetterà di aumentare la reattività dell’intero sistema operativo di iPhone, quindi iOS ne gioverà sia in prestazioni, sia in durata della batteria, sia in velocità delle app in se.

Questo però, renderà difficile l’approccio fra sviluppatori, Apple ed i nuovi iPhone di quest’anno, perché scinderanno completamente App Store, che diventerà un negozio di app completamente diverso, con app per vecchi smartphone Apple, e app solo per i nuovi.

Che succederà? La catastrofe, o tutti gli sviluppatori si adegueranno senza problemi?

Facci sapere la tua! Commenta qui sotto! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone