Un nuovo rapporto pubblicato proprio oggi, afferma che Apple investirà sugli schermi OLED, ed entro il 2019 tutti gli iPhone ne avranno uno.

OLED

I primi giorni del mese di febbraio, la nostra fonte ha pubblicato un articolo molto eloquente, che confermava degli accordi in Corea, tra Apple ed alcune case produttrici di schermi, per la fornitura di una grandissima quantità di pannelli OLED, con tecnologia multi-touch.

Oggi, la fonte conferma che, sia Interflex che Samsung Electro-Mechanics stanno incrementando la produzione di schede a circuito stampato flessibile FPCBs, per il prossimo iPhone 8 di Apple, il primo ad adottare la tecnologia OLED a diodi organici emettitori di luce.

The Bell, che spoilerato la prima collaborazione tra Interflex ed Apple, come fornitore di componenti per gli schermi di iPhone, oggi riporta anche, che Interflex progetta di aprire un nuovo impianto di produzione, per gestire l’intera mole di lavoro per conto di Apple, entro la fine dell’anno, che avrà un costo di 866 milioni di dollari.

Il FPCB collega il chip alle parti come il display e la fotocamera, in modo da fissare il tutto sul nuovo schermo di iPhone 8. I fornitori interessati in questa produzione, sono Samsung, Interflex e BH.

Insomma, Apple sta progettando di allargare i suoi orizzonti, in vista anche delle prossime e future uscite di iPhone ed iPad.

Facci sapere la tua! Commenta qui sotto! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone