Non bastavano gli smartphone che prendono fuoco da soli. Adesso, si parla anche di cuffie wireless esplosive, all’interno di un volo.

Cuffie Wireless, Esplose, Volo, Aereo

Quando uno smartphone prende spontaneamente combustione, è certamente un avvenimento davvero terribile, ma è qualcosa che abbiamo già visto centinaia di volte. La cosa “buona” di un dispositivo portatile che prende a fuoco da solo, è la possibilità di lanciarlo, per levarcelo subito di dosso. Un paio di Cuffie Wireless invece, sono appoggiate sulla vostra testa, e quindi difficili da togliere rapidamente, ma ancor più difficile è individuare il momento in cui possano prendere fuoco, in caso di eventuale avaria alle piccole batterie.

Una donna, il cui nome non è stato divulgato alla stampa, si trovava su un volo che dalla Cina si recava in Australia, quando le sue Cuffie Bluetooth sono esplose all’interno delle sue orecchie. Gli auricolari difettosi, che si sono auto-distrutti in circa due ore in volo, hanno ricoperto il viso della donna di una fuliggine nera, bruciandole i capelli e la mano, presumibilmente quando ha tentato di strapparli in modo frenetico dalla sua testa.

Fortunatamente, l’equipaggio di volo è riuscito a limitare i danni al velivolo, isolando il prodotto in fiamme, che è stato poi consegnato alle autorità competenti, una volta scesi dal mezzo poi atterrato.

Non è stata rilasciata nessuna foto del prodotto carbonizzato, forse per non divulgare l’eventuale marca delle cuffie in questione.

Facci sapere la tua! Commenta suo nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone