Apple risponde alle minacce dei fantomatici hacker, che hanno insinuato di poter violare più di 300 milioni di account Apple ID.

Apple ID

Come vi avevamo svelato qualche giorno fa, un gruppo di presunti hacker Turchi, ha tentato di ricattare Apple nei giorni scorsi, sostenendo di riuscire ad essere in grado si poter violare 300 milioni di Apple ID. Gli hacker in questione avevano insinuato di poter bypassare la sicurezza Apple, per poter accedere ai messaggi, alle foto e ad i video di milioni di account di ignari utenti Apple.

Apple ha subito rassicurato tutti i suoi clienti sparsi per il globo, confermando che nessuno è riuscito, o riuscirà a violare alcun account iCloud.

A detta degli hacker, esiste una cache con una falla di sistema, che permette di rubare i dati della posta elettronica @icloud, collegata ovviamente agli Apple ID delle presunte vittime.

Il gruppo, che si auto definisce la “Turkish Crime Family”, ha minacciato e ricattato Apple, pretendendo ben 75.000$ in Bitcoin o Ethereum, ovvero le due cripto-valute più popolari del web, o carte regalo iTunes per un valore di 100.000$, in cambio della cancellazione della presunta cache di questi dati sensibili degli utenti.

Apple ha subito smentito, confermando la piena sicurezza.

Facci sapere la tua! Commenta suo nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone