Gli hacker che hanno minacciato recentemente Apple, hanno violato 50 Apple ID, chiedendo adesso, una somma di ben 700.000$.

Apple ID, Violato, Hacker

I cosiddetti hacker della “Turkish Crime Family”, ovvero colore che sostengono di aver avuto accesso a centinaia di milioni di account Apple, hanno alzato la loro richiesta di riscatto, da 75.000$ a l’enorme cifra di enorme 700.000$.

Il gruppo di hacker, apparentemente situato nel Regno Unito, ha minacciato di cancellare in remoto 300 milioni di dispositivi degli utenti Apple, o di ripristinare i loro account iCloud, se Apple non avesse pagato entro il 7 aprile la “modica” cifra di 75.000$. Apple non ha ovviamente creduto alla storia, e ha rilasciato ieri un comunicato, dove annunciava che non avrebbe accettato nessun ricatto o compromesso. Gli hacker però, hanno mostrato ulteriore prova della loro forza, violando 50 account come prova.

Ecco il comunicato ufficiale degli hacker, condiviso dal sito Pastebin:

Apple ha annunciato che non sono stati violati account. Hanno solo annunciato che ancora non avevamo violato alcun account, mentre adesso lo abbiamo realmente fatto. Abbiamo un database accumulato in circa 5 anni di “lavoro”, con email @me.com e @icloud.com.

Hanno inoltre fatto notare al mondo del web, che hanno la capacità di effettuare un reset di fabbrica di almeno 637,500 conti al minuto, che equivalgono a 38.250.000 milioni all’ora.

I nostri Apple ID sono davvero in pericolo, o gli account erano di proprietà dagli hacker?

Facci sapere la tua! Commenta suo nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone