Un abbonamento, un back office, per essere presenti su tutti i tipi di schermi. Basta siti web, hai bisogno solo di un’app, grazie a GoodBarber.

GoodBarber, Next Generation Apps

GoodBarber rilascia l’ultimo importante aggiornamento della sua piattaforma introducendo il concept di Next Generation Apps, una combinazione di Progressive Web App e App Native. Grazie alla fusione delle migliori caratteristiche del web con quelle delle applicazioni native, GoodBarber ha rivoluzionato il concetto di sito web.

Questo nuovo protocollo introdotto da Google nel 2015 si è piano piano fatto un nome nel mondo tech come la nuova metodologia per creare una presenza su mobile perfetta, anche se in realtà, le applicazioni native sono diventate, nel corso degli anni la forza dominante nel panorama mobile, per ragioni ben specifiche, in quando sono le sole a riuscire a sfruttare a pieno le capacità hardware dei dispositivi mobile, e restano quindi ancora la migliore soluzione attualmente sul mercato.

GoodBarber crede ancora fortemente nel potere delle app native, le quali hanno rappresentato circa l’87% del traffico internet su mobile nel 2016. È proprio per questo motivo che ha deciso di abbracciare questa nuova tecnologia in modo innovativo, rompendo le barriere tra siti web e applicazioni mobile, unificando tutta la presenza digitale in un unico ecosistema.

“Con questa nuova versione di GoodBarber vogliamo lasciarci alle spalle il concetto ormai obsoleto di sito web, permettendo all’utente di realizzare la propria presenza online partendo direttamente da un’app, l’unica tecnologia veramente necessaria.” – Sébastien Simoni, CEO di GoodBarber. La piattaforma permette infatti la creazione di un’app che può essere utilizzata simultaneamente sia su desktop che su mobile. Un cambio di prospettiva che offre la possibilità all’utente di lavorare su di un’unica piattaforma, aumentando la produttività e le probabilità di successo del proprio progetto.

Le PWA di GoodBarber sono destinate a lavorare fianco a fianco con le app native, in modo da offrire tutti gli elementi per una perfetta UX: reperibilità, adattabilità, rapidità e possibilità di utilizzo offline. L’uso simultaneo di una progressive web app e di un’app nativa darà vita a un’esperienza totalmente nuova, permettendo all’utente finale di utilizzare qualsiasi dispositivo (desktop, tablet, mobile) ed interfacciarmi sempre con la stessa UI, progettata con in mente la naturale navigazione dell’utente; touch friendly, semplice ed universale.

A proposito di GoodBarber

GoodBarber è la piattaforma leader in Europa per la creazione di app, nata ad Ajaccio in Corsica nel 2011. Oggi sono oltre 30.000 le applicazioni mobile attive, create con questa tecnologia.
La nostra mission è quella di fornire uno strumento che permetta la creazione di app di alta qualità, con un design e una user experience senza paragoni. Per raggiungere questi obiettivi, cerchiamo sempre di migliorare il modo di creare Beautiful App. Un principio esemplificato perfettamente dalla nostra decisione di allineare lo sviluppo nativo con le emergenti Progressive Web App.

Fin dalla sua creazione, GoodBarber ha avuto modo di evolversi costantemente. Pensato inizialmente per la creazione e la pubblicazione di contenuti, è maturato nel tempo andando incontro ai crescenti bisogni degli utenti, dando l’opportunità a comunità e local business di creare applicazioni con un’esperienza utente senza pari.

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone