Molti si chiedono se sia sicuro o meno, installare versioni beta di iOS 11, anche se non si è realmente sviluppatori. Ecco la verità!

iOS 11, Sviluppatori, Installare

Inizio subito con il farvi una distinzione, fra le Beta per Sviluppatori, e le Beta Pubbliche. Ogni beta che Apple rilascia solo ed esclusivamente per sviluppatori paganti il pannello developer Apple, che ha un costo di 99€ annui, è fatta apposta SOLO per chi sviluppa applicazioni, e per chi quindi deve testare il corretto funzionamento delle applicazioni in vendita sull’App Store. Inoltre, ogni sviluppatore può benissimo prendere in considerazione di segnalare ad Apple eventuali bug, scovati all’interno di ogni versione software beta di iOS, permettendo la correzione di tutti gli eventuali problemi.

Le Beta Pubbliche invece, sono delle versioni software create solamente per testare i vari problemi di iOS, ma fatte per chi è iscritto al programma gratuito di beta testing Apple.

Qual è la differenza sostanziale fra queste due differenti versioni? Semplice! Le Beta Pubbliche sono prive di bug importanti, a differenza delle Beta per Sviluppatori, che contengono problemi inficianti per il regolare funzionamento dei nostri iPhone e / o iPad. Ad esempio, sulle Beta per Sviluppatori è possibile trovare problemi relativi alle telefonate, al mandare messaggi, al mandare email, ad utilizzare il navigatore delle mappe di Apple, ad installare e far funzionare correttamente classiche applicazioni, come Facebook, Twitter, Instagram ecc.

C’è anche un altro discorso molto importante da fare, inerente all’illegalità dello scaricare versioni di iOS beta crack, che permettono l’installazione di Beta per Sviluppatori, che dovrebbero essere pagare tramite il pannello annuale da 99€. Scaricare software a pagamento in modo gratuito, equivale a RUBARE. Chi utilizza versioni beta crack infatti, oltre ad essere definito un LADRO, a causa del furto di proprietà coperte de copyright, e messe in vendita a pagamento, rischia il BLOCCO del suo dispositivo da parte di Apple. Ebbene si, Apple ha la facoltà di riconoscere i dispositivi che non hanno l’iscrizione al pannello sviluppatori, e di bloccare il vostro iPhone o iPad, come ha già fatto moltissime volte in passato.

In conclusione, cosa bisogna fare quando esce una nuova versione beta, in questo caso di iOS 11? Nulla! Aspettare semplicemente l’uscita ufficiale del software originale, senza RUBARE software illegalmente, e senza rendere il vostro iPhone inutilizzabile.

Facci sapere la tua! Commenta sui nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il nostro Mercatino: https://goo.gl/Rg65Jm

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguici su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone