L’unica vera novità di questo nuovo iOS 10.3.3, riguarda una problematica sconosciuta a noi utenti, che potrebbe metterci in pericolo.

iOS 10.3.3, Novità, Apple

È sempre una buona idea installare tutti gli aggiornamenti che Apple rilascia, come ad esempio per iPhone ed iPad, dato che generalmente portano delle novità funzionali, ma la maggior parte delle volte offrono importanti correzioni di sicurezza. È il caso del nuovo iOS 10.3.3, rilasciato proprio ieri da Apple, che va a corregge una vulnerabilità particolarmente sgradevole, forzando gli utenti ad aggiornarlo in modo quasi del tutto obbligatorio, in base alla sua gravità.

Il documento di sicurezza Apple lo descrive in termini piuttosto mondani, ma davvero esplicativi per chi vuole tappare una falla di sicurezza veramente esagerata.

Un utente malintenzionato potrebbe essere in grado di eseguire un codice arbitrario sul chip del Wi-Fi, impossessandosi dei vostri dati.

Descrizione: Un problema di corruzione della memoria è stato affrontato con una migliore gestione della memoria stessa.

Ma quello che Nitay Artenstein della Exodus Intelligence ha scoperto, ed ha riferito a Apple, era la possibilità di essere in grado di sfruttare questo problema, per eseguire un codice nel processore di applicazioni principali. In altre parole, guadagnare il controllo completo del dispositivo, semplicemente in pochi secondi.

Il problema sottostante è una debolezza della famiglia Broadcom BCM43xx del chip WiFi, che attualmente troviamo su quasi tutti i modelli di iPhone ed iPad di ultima generazione. In particolare, questi sono utilizzati in ogni iPhone dal modello 5 al modello 7, ecc. Ma Artenstein ha trovato un modo per sfruttare il controllo del chip WiFi, per poi prendere il controllo del processore principale, e quindi di ogni operazione eseguita sui nostri iPhone.

Non è la prima volta che un bug ha permesso a malintenzionati, di poter hackerare il sistema operativo iOS, ma Apple ha sempre risolto queste problematiche, rilasciato aggiornamenti su aggiornamenti.

Solo ora riusciamo a capire il perché delle 6 versioni beta di iOS 10.3.3: Apple conduceva test per tappare questa falla, che noi non potevamo percepire.

Insomma, installate quest’ultimo aggiornamento!

Facci sapere la tua! Commenta sui nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il nostro Mercatino: https://goo.gl/Rg65Jm

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguici su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone