Secondo il famoso sito Bloomberg Apple avrebbe creato l’HomePod nel 2012, abbandonando il progetto tante volte per svariati motivi.

HomePod, Problemi, Nato, 2012

Un nuovo rapporto di oggi da Bloomberg, fornisce alcune informazioni sull’atteso progetto HomePod di Apple, che si dice abbia avuto inizio nel lontano 2012.

Come tutti ormai saprete, Apple ha annunciato un ritardo nell’uscita di questo primo speaker della mela morsicata, ma nessuno sa che gli ingegneri a lavoro sul prodotto, nel 2014 sono stati colpiti dall’Amazon Echo. Dopo averne determinato la qualità del suono, deducendo che fosse inferiore al prototipo di HomePod dell’epoca, hanno continuato a lavorare sul dispositivo.

Nei due anni successivi, l’Amazon’s Echo ha riscosso un grande successo tra i clienti. Nel frattempo, Apple era titubante sul progetto inerente al proprio speaker. Infatti, è stato cancellato e ripreso diverse volte, come confermano le fonti di oggi.

Il punto fermo su cui verteva la discussione, era inerente ad eventuali applicazioni compatibili con l’HomePod, ma Apple, a quanto pare, ha perso la sua occasione di sorpassare in grande Amazon Echo.

Nulla di preoccupante però, perché potrebbe ancora aggiungere funzionalità, prima del suo rilascio ufficiale.

Facci sapere la tua! Commenta sui nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il nostro Mercatino: https://goo.gl/Rg65Jm

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguici su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone