Le famose videochiamate fra prodotti Apple, ovvero FaceTime, salvano la vita di una donna, durante il sopraggiungimento di un Ictus.

FaceTime, Ictus, Donna, Salva

Solo pochi giorni dopo che Apple Watch ha contribuito a salvare la vita di una donna e suo figlio, coinvolti in un  gravissimo incidente automobilistico, la funzione FaceTime è stata protagonista nel salvare la vita di una donna, come riportato dalla BBC.

Opokua Kwapong, una ragazza che viveva da sola a New York, era in una videochiamata FaceTime con sua sorella Adumea Sapong, che vive a Manchester, quando all’improvviso Sapong ha notato che qualcosa non andava bene.

Il discorso che stavano facendo è subito degenerato, dato che sua sorella ha iniziato a parlare d’altro all’improvviso, ed anche ad avere un volto non normale. Per prima cosa Kwapong ha subito cercato di bere un bicchiere d’acqua con un’aspirina, ma non riusciva ne a camminare, ne a reggere il bicchiere.

Sapong ha subito contattato una terza sorella, che ha la qualifica di medico, spiegandole i sintomi che stava riportando l’altra sorella in difficoltà. Una volta riattaccato, ha subito chiamato il 911, che dopo attenti esami in ospedale, le ha diagnosticato un coagulo nel cervello, e quindi un ictus in corso, lasciandola paralizzata su tutto il lato sinistro del corpo.

Insomma, FaceTime ha giocato un ruolo importante in questa faccenda, anche se solo per pura casualità, ma le ha salvato la vita, mostrando il volto sconvolto di una donna in preda ad un ictus quasi mortale.

Facci sapere la tua! Commenta sui nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il nostro Mercatino: https://goo.gl/Rg65Jm

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguici su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone