Uno dei dubbi più frequenti che ha un utente Windows, al solo pensiero di passare a Mac, è quello dell’esistenza anche su OS X di tutti quei programmi che da anni utilizza sul sistema operativo Microsoft. Ci sarà mai MSN? E Office? Come farò senza Windows Media Player? In questo articolo andremo ad elencare tutte le alternative o controparti per Mac dei più importanti programmi Windows, in modo tale he il passaggio tra i due sistemi operativi risulti meno indolore e più semplice.

Microsoft Office

La suite di programmi più utilizzata dagli utenti Windows è essenziale per migliaia di professionisti e studenti, che non possono rinunciare a Word, Excel e PowerPoint. Su Mac sono disponibili diverse alternative, tutte altamente valide:

  • Office per Mac 2011: sviluppata dalla stessa Microsoft, è la suite del tutto identica alla versione Windows e con piena compatibilità tra i file creati sui due sistemi operativi. Anzi, per alcuni la versione Mac è anche migliore, sia graficamente che in termini di prestazioni.Maggiori info qui.
  • iWork: la suite di casa Apple, con le controparti per Word (Pages), Excel (Keynote) e PowerPoint (Keynote). Un buon utente Apple preferisce iWork per i lavori quotidiani, anche perchè la compatibilità con i file Office è quasi totale, tranne che per alcune transizioni di Keynote. Maggiori info qui.
  • Open Office: la versione per OS X della suite open source più famosa al mondo, che nulla ha da invidiare alle controparti Apple e Microsoft disponibili a pagamento. Maggiori info qui.

MSN Live e Skype

Due tra i più importanti programmi di IM, usati da milioni di utenti in tutto il mondo, possono essere installati anche su Mac. Ecco le alternative/controparti:

  • Messenger:Mac: la versione per OS X del noto programma di casa Microsoft, perfettamente compatibile con gli account MSN Live e che, dall’ultima versione, supporta anche le video chiamate. Maggiori info qui.
  • Skype: anche Skype ha una versione apposita per Mac, disponibile qui.
  • Mercury: uno dei migliori client di IM, con supporto MSN, per Mac.Disponibile qui.
  • Colloquy: se usate il client di chat di tipo IRC, questa è la migliore applicazione per Mac. Maggiori info qui.

Windows Media Player

Per quanto riguarda la lettura di file video ed audio su Mac, la scelta è davvero ampia:

  • VLC: un must have per tutti gli utenti Mac, in grado di riprodurre praticamente qualsiasi tipo di file audio e video senza dover installare alcun codec. Disponibile gratuitamente da questo link.
  • iTunes: programma pre-installato su Mac, che consente di riprodurre e gestire i file Mp3 e altri formati video/audio meno diffusi
  • Flip4Mac: consente di riprodurre su Mac i formati Windows Media utilizzando QuickTime. Maggiori info qui.

Montaggio Video

In questo caso Mac la fa da padrona, con una serie di programmi professionali di altissimo livello, utilizzati dai professionisti del settore. Volendoci limitare soltanto ai programmi più importanti, segnaliamo:

  • iMovie: pre-installato su Mac, è un fantastico programma per creare dei video anche professionali, in modo semplice ed intuitivo
  • Final Cut: programma professionale per montaggio video, più complesso di iMovie, ma anche più ricco di opzioni e personalizzazioni.Maggiori info qui.

Editor Immagini

La gestione foto e l’editing di immagini sono due aspetti importanti per ogni utente, sia Windows che Mac. Su OS X segnaliamo le seguenti applicazioni:

  • Photoshop: programma del tutto identico alla versione Windows, indispensabile per chi lavora nel campo della fotografia. Maggiori info qui.
  • iPhoto: splendida applicazione, pre-installata in ogni Mac, per la gestione di librerie fotografiche e per l’editing delle stesse.
  • Aperture: alternative Apple a Lightroom (comunque disponibile anche in versione Mac), meno famoso ma comunque valido. Maggiori info qui.

Browser Web

Per un Internet Explorer su Windows, un Safari su Mac. Il browser nativo di casa Apple è il più veloce in assoluto, privo di rallentamenti e tra i più apprezzati in assoluto. Su Mac esiste anche la versione del browserFirefox, oltre che di Chrome.

Outlook – Calendario

Su Mac esiste l’applicazione Mail, pre-installata, semplicemente fantastica e con numerose funzioni in più rispetto ad Outlook per Windows. In alternativa è disponibile Mozilla Thunderbird. Per la gestione degli impegni, abbiamo l’ottimo iCal, anch’esso pre-installato, mentre per la gestione dei contatti troviamo, sempre pre-installato, il programma “Rubrica Indirizzi” perfettamente integrato con iPhone ed iPad.

Masterizzazione

Se su Windows spopola Nero, su Mac abbiamo una valida alternativa che si chiama Toast. Un programma ricco di funzioni, semplice da utilizzare e dalla grafica curatissima. Maggiori info qui. In alternativa abbiamo l’ottimo e gratuito software Burndisponibile qui.

Desktop Remoto

Anche in questo caso abbiamo due valide alternative ai programmi presenti su Mac:

  • Desktop Remoto: sviluppato da Microsoft e utile per visualizzare computer Windows, è scaricabile da questo link.
  • VNC: versione per Mac del client/server VNC. Disponibile sul sito ufficiale.

Virtualizzazione

Per quanto riguarda i software di virtualizzazione, il migliore per Mac èParallels Desktop, che consente di virtualizzare qualsiasi sistema operativo: OS X, Windows e Linux. Maggiori info qui.

P2P

Tra i programmi di P2P, segnaliamo l’alternativa ad eMule, che per Mac èaMule (link) e un valido client per file torrent, Trasmission (link).

Gestione archivi Zip e Rar

Per la gestione dei file Zip, OS X implementa già la possibilità di estrarre e creare archivi di tipo .zip. Per una gestione avanzata, e per lavorare anche su tutti gli altri formati (.rar compreso), la migliore applicazione èStuffItdisponibile qui.

Autocad

Uno degli ultimi baluardi dei sistemi Windows, che faceva stare lontani architetti ed ingegneri dai Mac, era l’assenza di una versione per OS X diAutocad. Questo fino a pochi mesi fa, quanto finalmente è stata resa disponibile una versione per Mac di Autocad. Maggiori info qui.

Conclusioni

Questo articolo, indirizzato principalmente ai neo possessori di Mac o a chi ha intenzione di fare il grande passo, ha elencato solo i software principali, quelli che la maggior parte degli utenti utilizza quotidianamente per lavoro o per il tempo libero, spiegandone le funzioni base. Articoli specifici sui singoli software saranno pubblicati nei prossimi giorni. 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone