Dalla morte di Steve Jobs, una foto ha fatto il giro del mondo, la stessa foto utilizzata da Apple per creare l’immagine principale del proprio sito in memoria di Steve. Ecco la storia di questa foto.

A scattarla fu Albert Watson, che in questi giorni ha svelato alcuni retroscena su questa fotografia a lui commissionata nel 2008.

Watson ammette che si è trattato di un lavoro a cui si è avvicinato con un certo timore reverenziale, in quanto Jobs era noto nell’ambiente dei fotografi come un soggetto molto esigente e difficile. Quando l’allora CEO di Apple è entrato sul set, Watson ha subito percepito il suo carisma, ancor prima di conoscerlo.

La prima cosa che ha fatto Jobs è stata quella di analizzare il set, concentrandosi sulla fotocamera, una medio formato 4×5. La sua prima esclamazione è stata “ow, you’re shooting film‘. Watson si è quasi giustificato rispondendo che non considerava ancora il digitale all’altezza della pellicola (‘I don’t feel like digital is quite here yet’). E un po’ a sorpresa, Jobs si è detto d’accordo, aggiungendo poi “Ma ci arriveremo”.

Per ottenere l’espressione che vediamo nella foto, Watson chiese a Steve Jobs di tenere gli occhi fissi in camera e di pensare al prossimo progetto che aveva sul tavolo e a tutte le circostante in cui a ricevuto delle sfide dalle persone.

E vedendo il risultato, Watson ha ottenuto quello che voleva.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone