Apple ha recentemente depositato un nuovo brevetto, che ci permette di vedere la tecnologia per gli iPhone totalmente impermeabili.

Impermeabili, iPhone, Futuro

Apple sta prendendo seriamente in considerazione nuovi modi per migliorare la resistenza all’acqua dei futuri iPhone, ed anche di altri prodotti, creando una “tenuta di liquido” quando un connettore viene inserito in una porta, evitando che qualcosa entri nell’involucro esterno e provochi la corrosione di qualsiasi componente interno.

In molti casi, la realizzazione di un dispositivo resistente all’acqua richiede semplicemente l’aggiunta di una guarnizione e di un coperchio di chiusura, o una limitazione della quantità di liquido che può entrare nella porta quando non viene utilizzato. Sebbene sia efficace quando la porta non viene utilizzata, le soluzioni plug-style non sono necessariamente efficaci quando la porta viene utilizzata per la connessione di un accessorio, per cui Apple potrebbe avere una risposta appena inventata.

Pubblicato proprio oggi, il nuovo brevetto prende il nome di “Accessori sigillati per dispositivi elettronici”, e tenta di risolvere il problema di ingresso dell’acqua, utilizzando un connettore con una guarnizione deformabile, che renderebbe la porta a tenuta stagna in modo completo. Si suggerisce che tale connettore sarebbe utile per gli accessori destinati ad ambienti umidi, bagnati e sporchi, quindi, ipoteticamente, questa tecnologia si potrebbe applicare anche ad un Apple Watch.

Il brevetto delinea una serie di modi in cui questo può essere realizzato, ma generalmente consiste nell’utilizzare elementi del connettore per creare un sigillo all’interno della porta, piuttosto che la stessa porta con dei semplici elementi protettivi. Illustrato con varie forme di connettore Lightning, una versione include un anello di gomma parzialmente lungo, che funge da guarnizione, creando la tenuta all’interno della porta.

Un’altra versione utilizza un materiale deformabile più in basso, che va posizionato lungo il connettore, estendendosi dalla guaina. Quando completamente inserito nella presa, il sigillo si incunea nell’apertura, tappando il foro completamente. Un terzo metodo utilizza un connettore affusolato, che si presenta sottile in punta ma grande quanto la porta più vicina al rivestimento del cavo, di nuovo per ridurre al minimo eventuali spazi vuoti che potrebbero far entrare l’acqua.

Insomma, Apple sta cercando di ovviare a questo “problema”, e speriamo trovi la soluzione più adeguata.

Facci sapere la tua! Commenta sui nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il nostro Mercatino: https://goo.gl/Rg65Jm

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguici su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone