Se avete aperto questa pagina probabilmente è perché siete alla ricerca di una piattaforma, preferibilmente gratuita, che vi possa aiutare a lanciare nel web la vostra attività. Ma come creare un sito web? 

Wix, Creare, Sito, Web

Fortunatamente negli ultimi anni il mercato dell’open cloud si sviluppato a macchia d’olio ed oggi esistono piattaforme gratuite e facili da utilizzare in grado di soddisfare ogni esigenza. Tra queste piattaforme quella che potrebbe fare al caso vostro è Wix.

Wix è una piattaforma creata su base cloud e lanciata nel 2006 per venire incontro a tutti i professionisti che vogliono creare un proprio sito web senza troppe difficoltà. Nel giro di pochi anni Wix ha aumentato il bacino di utenza ed oggi conta più di 60 milioni di utenti in tutto il mondo.

Il punto di forza di Wix è proprio la sua semplicità di utilizzo. Creare un sito su Wix difatti non richiede particolare dimestichezza con i pc ma solo un po’ di tempo, senso pratico e gusto. Se vi state preoccupando di non avere tempo a sufficienza per creare il vostro sito, allora quanto stiamo per rivelarvi vi farà certamente piacere: probabilmente stenterete a crederci ma per creare il vostro sito vi occorrerà meno di un’ora.

Se quanto è stato detto sin qui vi ha convinto a continuare la lettura di questo articolo, sedetevi e dedicateci ancora un po’ di tempo pechè qui di seguito vi spiegheremo brevemente come creare il vostro sito in soli 4 passaggi.

Ovviamente il punto di partenza sarà quello di raggiungere la pagina web di Wix e registrarvi. Ovviamente la registrazione potrà essere eseguita rapidamente sia sfruttando la vostra ID di Facebook o di Google, o in alternativa tramite la classica registrazione via mail. Bene adesso che avete il vostro profilo Wix possiamo iniziare ad illustrarvi i 4 passaggi fondamentali per creare il vostro sito.

Primo passaggio

Una volta registrati la prima cosa che dovrete fare sarà quella di scegliere il template che ritenete essere più adatto al vostro sito. Questa scelta potrebbe sembrare banale ma Wix offre molte soluzioni quindi se volete evitare di restare ore ed ore a fissare lo schermo scervellandovi su quale sia il template migliore, vi suggeriamo di affrontare questo primo passaggio avendo già le idee chiare su cosa volete dal vostro sito.

Secondo passaggio

Adesso che avete trovato il vostro template (con tutte le funzioni annesse) potete iniziare a dare un tocco personale al sito. L’editor di Wix offre molti strumenti di personalizzazione gratuiti per cui sarà molto difficile non trovare lo stile che più si addice a voi e alla vostra attività.

Terzo passaggio

Bene ora siete giunti a metà dell’opera, il vostro sito ha iniziato a prendere forma e iniziate a pregustare il momento di lanciarlo nella rete. Ci vuole solo ancora un po’ di pazienza e terminare anche questo terzo passaggio. In questa fase potrete gli strumenti che ritenete utili alla gestione e alla crescita del vostro sito.

Quarto ed ultimo passaggio

Finalmente è arrivato il momento, il sito è pronto e non si deve fare altro se non lanciarlo online e condividerlo con tutto il mondo.

Semplice vero? In soli quattro passaggi avete messo in piedi il vostro sito. Ovviamente questa è solo l’inizio della vostra avventura e non certamente la fine. Il sito andrà curato continuamente e Wix vi potrà fornire gli strumenti di cui necessitate. 

A tal proposito vi informiamo che Wix mette a disposizione dei propri utenti più piani tariffari a seconda delle esigenze:

  • Gratuito: in questo caso avrete molti strumenti a vostra disposizione ma dovrete ospitare le pubblicità di WIx e non avrete un dominio vostro;
  • Connect Domain: In questo caso avrete un domino ma resteranno comunque le pubblicità di Wix. Il prezzo per questo piano è di 4.50 euro;
  • Combo: Spazio a sufficienza, un dominio e niente pubblicità. Il prezzo salirà a 8.50 euro;
  • Unlimited: questo piano offre 10 GB di spazio per l’archiviazione ed ha un costo di 12.50 euro;
  • eCommerce: Pensato per chi vuole avviare una vera e propria attività online, questo piano offre spazio illimitato per l’archiviazione dei prodotti ed ha un prezzo di 16.50 euro;
  • VIP: questo è l’ultimo piano disponibile per gli utenti; questa tariffa mette a disposizione del vostro sito un sistema di assistenza personale ed il prezzo da pagare per questo servizio sale ad una cifra di 24.50 euro.

I prezzi che vi abbiamo indicato sono da intendersi come cifra da pagare mensilmente ma se non avete particolari pretese già lo strumento gratuito sarà sufficiente. Nel dubbio vi consigliamo di partire ugualmente sfruttando il piano gratuito e nel caso di sottoscrivere uno dei detti abbonamenti in un secondo momento. Questo è tutto quello che vi occorre sapere per iniziare a creare il vostro sito, non ci resta altro da fare se non augurarvi buona fortuna.

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone