Apple ha annunciato su Mac OS Forge oggi di aver rilasciato il loro Codec Lossless Audio Codec (ALAC). ALAC è stato introdotto nel 2004 come codec audio di OS X per comprimere i file audio del 40-60 per cento, senza comprometterne la qualità, ed ora è stato reso compatibile con Mac e tutti i dispositivi iOS.

I Formati MP3 e AAC sono considerati come una perdita di qualità in favore di una compressione molto maggiore. Il vantaggio principale dell’utilizzo di ALAC rispetto ai formati citati precedentemente è che ALAC è supportato da tutti gli iPod di Apple e dei dispositivi iOS. Il formato era già stato reso universale prima di questa release, ma sempre più applicazioni potrebbero cominciare a adattare il Codec attualmente open source alle loro applicazioni. Attualmente Plex, VLC, Boxee e XBMC sono i prodotti che già supportano il Codec, ma questo apre le porte a un minor spreco di memoria per la conversione dei file, con il vantaggio di mantenere la qualità del formato orginale.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone