La battaglia legale tra Apple e Samsung continua,e Samsung sta andando all’offensiva con dei recenti tentativi di ottenere testimonianze da parte di Jony Ive e altri progettisti Apple, per ricevere l’accesso al codice sorgente dell’iPhone 4S e dei dettagli degli accordi di Apple con carriers in Australia.

ZDNet avrebbe confermato che Samsung ha vanzato una richiesta legale, per bandire le vendite dell’iPhone 4S in Australia, e poi ha chiesto di visionare il codice sorgente dell’iPhone e dei specifici accordi con i carriers australiani, in particolare, Samsung è desideroso di scoprire gli importi dei sussidi pagati da Telstra, Optus e Vodafone ad Apple per vendere l’iPhone sui piani di abbonamento. Tutto ciò servirà per avere più prove per portarsi in tribunale per il giudizio finale della Cassazione. Apple non ha di certo rinunciato volontariamente a dare le informazione richieste da Samsung, dichiarando che il codice sorgente e gli accordi legali con i carriers sono informazioni riservate. Sarà il giudice Annabelle Bennett a pronunciarsi di nuovo, dopo essersi pronunciato sulla richiesta da parte di Apple di bloccare le vendite del Samsung Galaxy Tab 10,1 in Australia accettando la richiesta, ed ora è chiamata a pronunciarsi di nuovo sulla richiesta di Samsung, Staremo a vedere chi l’avrà vinta.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone