La testata giornalistica Fortune ha riportato che Apple è salita al quarto posto nella classifica annuale di Greenpeace dei produttori di elettronica in base a criteri ambientali, pubblicati nell’annuale dell’organizzazione Guida Greener Electronics .

Come riportato Apple è riuscita a salire al quarto posto quest’anno dal nono posto nel sondaggio dello scorso anno, facendo guadagni nel verde dei suoi prodotti e dagli sforzi nel sostenere le sue operazioni, ma rimanendo sotto la media nei punteggi di energia.

Come indicato nella relazione sulla Apple a questo link, l’azienda di Cupertino si è messa in evidenza sul fronte energia, per l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, con le varie strutture selezionata in Texas, California, e l’Irlanda al 100% alimentato da fonti rinnovabili, pari al 13% della struttura aziendale legati ai consumi energetici. Apple sta inoltre per iniziare i lavori della fattoria solare in North Carolina il suo nuovo data center, un elemento non indicate nel rapporto di Greenpeace. La più significativa assenza per Apple che ha determinato quel punteggio nel settore di energia secondo Greenpeace, è stata la mancanza di una politica di difesa per l’energia pulita.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone