Dag Kittlaus, 34 anni, dalla Norvegia, sta vivendo un sogno americano con la moglie ei tre figli in un sobborgo di Chicago. La sua vita ebbe una svolta per il meglio dopo una telefonata speciale da parte di Steve Jobs.

Nel racconto Dag spiega che lo stesso Steve Jobs si è preso la briga di corteggiarlo per convincerlo. Il motivo?

Il CEO di Apple voleva parlare dell’acquisizione della società di Kittlaus fondata nel 2007 insieme con l’architetto capo del progetto Adam CheyerTom Gruber e Norman Winarsky. L’azienda è nata dalla Stanford Research Institute nel 2007 e finanziato con 25 milioni dollari da Morgenthaler e Menlo Ventures, prendendo il nome di Siri. Successivamente Kittlaus è entrato nel dettaglio della telefonata ricevuta da Steve jobs:

Naturalmente è stato un grande momento in cui Steve Jobs mi ha chiamato perchè voleva comprare la mia azienda. E ‘stato surreale. Quando ho sentito che era lui, sapevo che mi avrebbe reso grande. In anticipo, siamo stati abbastanza sicuri che la tecnologia che avevamo sviluppato era così sorprendente che ci sarebbe stata svolta. Steve era stato il primo a chiamare.

Siri in norvegese significa “bella consigliere vittoriosa”. Kittlaus ha chiamato la sua applicazione Siri prendendo il nome dalla famoso meteorologa norvegese e donna d’affari Kalvig Siri, con il quale aveva lavorato durante il suo mandato a Telenor, una società di telecomunicazioni norvegese.

Nonostante Dag viva in una bellissima villa in un sobborgo di Chicago, finanziato in contanti dalla Apple, Kittlaus ha detto che si è reso conto che durante il suo tempo alla Apple, il denaro e il profitto non è ciò che guida l’azienda: “E ‘il desiderio di creare un prodotto fantastico. Poi ha concluso parlando sulla morte di Steve Jobs dicendo che la sua reazione più forte si è manifestata quando aveva capito di che male soffrisse Steve, ed aveva capito che non gli restava molto da vivere. Poi ha detto di aver realizzato il progetto di Siri ogni giorno insieme a Steve Jobs, concludendo acclamandolo dicendo che “Egli è l’inventore del futuro ha lasciato un segno nella storia cambiando il mondo”.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone