Un gruppo di hacker del sito Applidium dicono di aver crackato il protocollo di identificazione di Siri.  Infatti, usando il loro metodo, dicono che qualsiasi applicazione e qualsiasi dispositivo può ora utilizzare Siri in teoria. In realtà, però? Ci sono alcuni ostacoli rimanenti.

Applidium ha decifrato il protocollo di Siri attraverso la creazione di proprie autorità di certificazione SSL personalizzate, utilizzando il  loro iPhone 4S hanno firmato il proprio certificato per un falso server “guzzoni.apple.com”, che ha permesso loro di raggirare Siri.

In teoria, utilizzando il metodo Applidium, qualsiasi dispositivo potrebbe avere accesso  a Siri e ottenere risultati corretti dai server, a patto che abbiano l’identificatore univoco di un iPhone 4S. Ciò significa che i proprietari iPhone 4S potrebbe teoricamente hackerare il loro Mac, il loro iPad, o qualsiasi altro dispositivo in loro possesso per eseguire Siri. Forse in futuro, gli sviluppatori potranno implementare Siri nelle loro applicazioni, a patto che queste applicazioni siano in esecuzione su un iPhone 4S.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone