Anche se Apple ha per lungo resistito a pagare ai propri azionisti un dividendo, una nuova analisi suggerisce che l’azienda di Cupertino può ottenere un supplemento di $ 4 miliardi di investimenti se fosse lei a farlo. L’ Analista Brian Marshall con la strategia internazionale e Investment Group ha detto secondo alcuni sondaggi della sua azienda, che la maggior parte degli investitori non credono che Apple possa avviare una politica dei dividendi nel 2012. Tuttavia, egli ritiene, dato che ora Tim Cook si occupa di Apple, il CEO farà uno sforzo per ottimizzare la struttura del capitale della sua azienda e, di fatto, di pagare un dividendo.

Chiedere un dividendo ad Apple non di certo una novità. Infatti, nel mese di settembre, l’impresa d’investimento Morgan Stanley consigliava all’azienda di Cupertino di usare il suo enorme tesoro in contanti sia per i pagamenti dei dividendi o in riacquisti di azioni proprie.

Nel mese di ottobre del 2010, il co-fondatore di Apple Steve Jobs è apparso in una conference call trimestrale della sua azienda e ha discusso di quello che avrebbe potuto fare con i contanti di cassa della sua azienda. Quando è stato chiesto da un analista, se avrebbe ritornato parte dei soldi agli investitori sotto forma di un dividendo, Jobs respinse tale possibilità. Poi l’ex CEO di Apple ha continuato dicendo:

“Siamo fermamente convinti che ci saranno più opportunità strategiche nel futuro, ci troviamo in una posizione unica”. “Non dobbiamo lasciare che il denaro bruci nelle nostre tasche o non dobbiamo fare acquisizioni stupidi. Per ora vorremmo continuare a tenere la nostra strategia, perché ribadisco che il futuro ha ancora molte opportunità da offrirci”.

Apple ha sempre usato il suo denaro a proprio vantaggio per gli investimenti strategici, come all’inizio di quest’anno quando ha pagato 2,6 miliardi dollari per la sua quota dei brevetti venduti da Nortel. Oppure l’anno scorso quando ha pagato circa 200 milioni di dollari per acquistare Siri, ora il futuro dell’azienda.

Il mese scorso nella Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, i funzionari di Apple ha rivelato che si aspettano che le spese della loro azienda aumentino del 73 per cento nell’anno fiscale 2012. Che vedranno proiettate le spese da 8 miliardi $, a fronte delle spese sostenute nel 2009 di soli 1,2 miliardi $.
[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone