Il biografo di Steve Jobs, Walter Isaacson, ha commentato alle tv americane che, “prima di morire Steve ha voluto preparare tre rivoluzioni in altrettanti campi della tecnologia”.



Isaacson afferma che Steve Jobs, nei mesi prima di morire, si è assicurato che il futuro di Apple sia ancora rivoluzionario, soprattutto in tre campi: fotografia, libri di testo e TV.

“Non ho voluto inserire i dettagli sui programmi di Steve Jobs, e quindi di Apple” ha detto Isaacrson “perché sentivo che non era giusto per l’azienda. Ma posso dirvi che Steve Jobs ha dedicato molto perché nel futuro di Apple ci siano tre nuove rivoluzioni”.

Secondo diversi rumors, sembra che ormai è quasi sicuro che Apple nel 2012 rilascerà la propria tv con la melina. Per quanto riguarda il mondo della fotografia e dei libri, non sappiamo come aveva in mente Steve Jobs ma di sicuro ci farà rimanere a bocca aperta come sempre.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone