Sembra una barzelletta, ma effettivamente, il DJ che ha suonato all’apertura del Microsoft Store, usava un MacBook Pro per mixare le canzoni.

Per mascherare il marchio Apple, hanno fatto mettere al DJ, un foglio con stampato il logo del Microsoft Store.

Nel tentativo di avere più persone in fila all’apertura, hanno utilizzato anche Jo Jonas, uno dei componenti della rock band della Disney. Hanno messo in palio dei biglietti per poter partecipare ad un suo concerto, ma solo per chi sarebbe stato in fila tutto il giorno.

Apple non ha mai obbligato a stare in fila a nessuno, gli utenti vengono di loro spontanea volontà e ci restano tanto sempre di loro spontaner volontà.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone