Lo sviluppatore della celebre applicazione iA WriterOliver Reichenstein, ha pubblicato alcune interessanti osservazioni sull’ambiente di sviluppo dell’App Store di Apple. In un post pubblicato sul suo profilo di Google+, lo sviluppatore ha spiegato che il calo di prezzo di iA Writer su Mac e iPad ha aumentato la visibilità dell’applicazione, senza diminuire i guadagni.

Ricordiamo che A Writer per iPad è passato da 5 dollari ad un dollaro, così facendo lo Oliver stà vendendo esattamente il quintuplo di applicazioni più di prima. Su MaciA Writer è passato da 10 a 5 dollari, e il risultato di vendite è molto simile a quello appena sopracitato. Lo sviluppatore in un post ha commentato: “Non importa che prezzo facciamo, otteniamo sempre gli stessi guadagniQuello che mi aspettavo da un cambio di prezzo era anche un impatto sulle vendite e sui profitti, fosse esso positivo o negativo. Ma non è mai successo. Sono felice di offrire iA Writer a più persone senza perdere troppi soldi, ma sono ancora in dubbio: sembra che tagliare il prezzo sia un modo per aumentare visibilità senza perdere i profitti. O l’App Store è truccato, o il mercato sembra magicamente decidere nella sua invisibile sede quanti soldi debbano essere spesi per una app”.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone