Come ben sappiamo, gli iPhone in Cina vanno letteralmente a ruba. Ad acquistarli però, non sono solo gli utenti ma anche acumi bagarini che cercano di accaparrarsi più iPhone possibili per poterli poi rivendere a prezzi più alti. Per riuscire nel loro intento, questi bagarini hanno creato un software che permette di acquistare iPhone con un solo click e in modo del tutto automatico. Il programma, nemmeno a dirlo, gira su Windows.

Ecco come funziona. Il software è precaricato prima con tutte le informazioni sui clienti necessarie per ordinare prodotti dal negozio online di Apple, tra cui i dettagli della carta di credito. Controlla poi il negozio per disponibilità di magazzino, e vengono avvisati una volta che l’iPhone è disponibile per l’acquisto.

Poiché i dettagli necessari sono già memorizzati nel software, tutti quello che bisogna fare è inserire un codice di verifica e l’acquisto viene automaticamente fatto, molto prima che un normale cliente ha la possibilità legittima di effettuare l’ordine. Come potete vedere dall’immagine qui sopra, c’è anche un’applicazione per l’acquisto di iPad.

Gli iPhone sono un grande business per questi Bagarini in Cina, tanto che un rapporto di MIC Gadget riporta che un Bagarino sta cercando di assumere dipendenti per utilizzare questo software per effettuare acquisti di iPhone, facendo circa 60 Yuan cinesi (pari a circa 10 euro) per ogni ordine.

C’è chiaramente un grande mercato in cina attorno all’iPhone, ma di certo questo non sembra il business più legittimo. Fino a quando Apple è in grado di soddisfare tale domanda, anche se la pratica non mostra segnali di cedimento.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone