La rivalità tra Apple e Microsoft non ha fine. Alcuni dirigenti Microsoft hanno infatti affermato che Siri non è una novità così eclatante, infatti Microsoft sfrutta un servizio simile già da tempo.

Ecco cosa pensa Microsoft delle novità Apple:

Le persone sono infatuate degli annunci Apple. E ‘un buon marketing, ma almeno dobbiamo avere la capacità tecnologica di sostenere che Microsoft ha avuto una funzione simile nei Cellulari Windows per più di un anno, dal momento che Windows Phone 7 è stato introdotto.

Mundie non poteva riconoscere in Siri l’asso nella manica di Apple e accettare che Microsoft impari una lezione o due sulla tecnologia dei prodotti. Ha poi continuato a descrivere come la loro versione di Siri funziona su telefoni Windows:

si può scegliere di fare qualcosa o dire’inoltre si può parlare e il sistema lo trascrive. È possibile ricercare qualsiasi cosa attraverso Bing semplicemente pronunciando le parole.Voglio dire, tutto quello che c’è già. Perfettamente funzionante, integrato da circa un anno.

Non è la prima volta i dirigenti di Microsoft mettono la testa nella sabbia. Steve Ballmer e la sua famosa risata sul primo modello di iPhone, affermando di essere troppo costoso e non attraente per i clienti business, perché non dispone di una tastiera. L’iPhone ha continuato a diventare lo smartphone più popolare del mondo. Allo stesso modo il commento di Mundie riecheggia un sentimento condiviso dal vice presidente di Google Andy Rubin che ha offerto il seguente argomento sul perché la gente non aveva bisogno di Siri:

Il telefono è uno strumento per comunicare. Non si dovrebbe comunicare con il telefono, si dovrebbe essere in comunicazione con qualcuno dall’altra parte del telefono.

Precisiamo, Siri come funzionalità è inesistente nel software Windows Phone. E ‘come dire che Android ha Siri solo perché in grado di riconoscere una serie limitata di comandi vocali. Il co-fondatore di Siri, Norman Winarsky in un’intervista esclusiva con 9to5Mac ha paragonato l’arrivo di Siri  a “un evento che cambia il mondo” e ha ragione su questo. Beh voi avete mai scoperto questa funzione di Windows?

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone