La compagnia aerea australiana Regional Express ha diffuso un comunicato stampa nel quale afferma che il 25 novembre si è verificato un problema sul volo di linea tra Lismore e Sydney subito dopo l’atterraggio.

L’iPhone 4 di un passeggero ha cominciato ad emettere una significativa quantità di fumo, accompagnato da un bagliore rosso. L’equipaggio, seguendo le procedure di emergenza della compagnia aerea, ha immediatamente estinto il principio di incendio evitando che potesse propagarsi. Illesi tutti i passeggeri ed i membri dell’equipaggio.

La compagnia aerea ha denunciato il fatto alle autorità competenti ed ha consegnato l’iPhone 4 all’Australian Transport Safety Bureau (ATSB) per determinare le cause che hanno scatenato l’autocombustione del dispositivo.

Come visibile dalla foto, l’iPhone 4 ha la cover posteriore spezzata in corrispondenza della zona dove è alloggiata la batteria. Fenomeni di autocombustione di iPhone si sono già verificati in passato, tipicamente durante le fasi di ricarica, ma non sembra essere questo il caso, per cui sarà interessante conoscere l’esito delle indagini sulle cause di questo incidente.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone