Secondo il rapporto di Nikkei, il vettore giapponese NTT DoCoMo ha raggiunto un accordo con Apple che vedrà introdurre il supporto alle reti 4G nella prossima generazione di iPad che dovrebbe vedere la luce nella prossima estate, seguito dall’ iPhone che dovrebbe arrivare in autunno del prossimo anno. L’accordo è stato difficoltoso da raggiungere dato le molte discussioni che hanno visto i dirigenti di NTT DoCoMo ritornare spesso e volentieri a Cupertino per incontrare il Ceo Tim Cook.

La società ha riferito di aver trovato l’accordo di base per portare sulle prossime generazioni di iPhone e iPad il supporto alle reti 4G. Questa notizia che vi abbiamo riportato, andrebbe a smentire una notizia che vi abbiamo riportato tempo fa, dove il Wall Street Journal affermava che la trattativa tra le due società era in fase di stallo, e molto probabilmente destinata a declinare, perché l’operatore giapponese aveva preteso da Apple di installare applicazioni proprie su iPhone, cosa intollerabile da Apple. Poi ricordiamo anche la notizia che il CEO di Apple Tim Cook nell’ultima conference call, aveva dichiarato che le reti LTE diminuivano drasticamente l’autonomia della batteria e causava altri problemi, ed avevano preferito percorrere altra strade. Molto probabilmente Apple per le prossime versioni di iPhone e iPad, forse già nel 2012, introdurrà il supporto alle reti 4G LTE, visto anche le numerose critiche ricevute in Giappone per il mancato supporto in iPhone 4S, dove hanno preferito acquistare altri dispositivi che la tecnologia LTE la supportano ormai da tempo.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone