QuickTime, il motore multimediale di Apple, oggi compie 20 anni di storia all’interno dei nostri Mac, e da qualche tempo anche sui Pc Windows.

QuickTime debutto ufficialmente il 2 dicembre del 1991, anche se nacque 10 anni prima, e venne distribuito per la prima volta su CD-ROM insieme a From Alice to Ocean, pietra miliare nel lungo cammino della multimedialità.

Ripercorriamo insieme i cambiamenti grafici che ha avuto.

Ci ha colpito molto una frase del sito Macitynet che vogliamo citare:

QuickTime ha compiuto dunque molti passi in avanti da quando consentiva di visualizzare solo e soltanto piccoli filmati formati francobollo sullo schermo. È stato il jolly indiscreto di numerosi titoli di successo su CD-ROM prima e DVD dopo, oltre ad essere stato il motore alla base del successo di iPod e iTunes. Il cuore pulsante di QuickTime è talmente importante da continua a “battere” anche nei dispositivi moderni quali iPhone e iPad. QuickTime è qui con noi ed è uno dei pezzi indiscreti che rimarranno per sempre inscindibilmente legati al passato, presente e futuro di Apple.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone