In collaborazione con Telstra, nota compagnia telefonica australiana, Google ha appena aperto il primo Store fisico al mondo dedicato ad Android. Il negozio, a differenza del Microsoft Store copiato da Apple, prende il nome di Androidland. 


Dato l’enorme successo avuto dagli Apple Store, anche Google ha deciso di intraprendere la strada degli Store fisici e presto verranno aperti in tutto il mondo.

Lo scorso giovedì, Google e la società di telecomunicazioni mobili australiana Telstra hanno aperto a Melbourne il primo negozio fisico a tema Android; una mossa per consolidare il brand Android e i dispositivi associati sotto un unico, grande, googoloso tetto.

All’interno dello Store, gli utenti avranno la possibilità di chiedere informazioni sui terminali e di provare i prodotti esposti. Ci sono anche alcune aree dedicate al gaming e altre con monitor interattivi che spiegano nel dettaglio il sistema OS usato da Google.

Sì, sembra tutto praticamente identico alla strategia retail di Apple, ovvero un’iniziativa che si è scontrata con un iniziale scetticismo ma che subito si è dimostrata vincente… E’ possibile che l’apertura nel mercato australiano possa servire a Google come una sorta di esperimento. Se il progetto Androidland decolla, potrebbe avere un senso per la società l’espansione della sua presenza in altri mercati popolari come Giappone, Europa e, ovviamente, gli Stati Uniti.


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone