In un rapporto Reuters ha condiviso alcune brutte notizie, riportando che l’impianto di Pegatron a Shanghai  destinato alla produzione dei pannelli posteriori per iPad 2, è stato colpito da un’esplosione e 61 operai sono rimasti coinvolti nell’incendio. 23 dei 61 operai sono in ospedale ricoverati per le ustioni che sono state causate dalle macchine dello stabilimento che hanno preso fuoco.

Come vi abbiamo riportato sopra non si è ancora ben capito cosa sia stato a causare l’esplosione, e inoltre dalle ultime dichiarazioni di Reuters sembra che tutto l’impianto non sia stato neanche messo in sicurezza. Vi ricordiamo che l’impianto di Pegatron a Shanghai veniva impiegato da Apple per la produzione dei pannelli posteriori dell’iPad 2. Un’ ultima notizia riporta che la società Pegatron avrebbe commentato l’incidente affermando che molto presto saranno apportare modifiche a tutto l’impianto. Infine il rapporto di Reuters chiude dicendo che molto probabilmente Apple nel prossimo trimestre grazie a questo incidente potrebbe avere alcuni effetti negativi, a causa della produzione dei pannelli per iPad 2.

Noi vorremmo sottolineare l’importanza della notizia, oltre per la scarsa produzione di pannelli posteriori per iPad 2 che colpirà Apple nel prossimo trimestre, ma anche per il fatto che sono rimasti coinvolti nell’esplosione 61 operai a cui facciamo un enorme in bocca al lupo.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone