Secondo il rapporto di China Labor Watch, l’esplosione avvenuto nei giorni scorsi nell’azienda di Pegatron a Shanghai che produceva pannelli posteriori per iPad 2 è stata causa dall’alta concentrazione di polvere di alluminio. In Passato tale incidente è successo ad uno stabilimento di Foxconn dove persero la vita 3 uomini e 15 persone rimasero ferite.

Secondo le prime indagini delle Autorità governative locali, a causare l’esplosione avvenuta nei giorni scorsi in un stabilimento di Pegatron a Shanghai, è stata l’enorme concertazione di polvere di alluminio. Nell’incidente sono rimasti feriti 61 persone. In questi ultimi giorni è arrivata una dichiarazione ufficiale dal China Labor Watch, dichiarando che:
“L’esplosione che si è verificata nel nostro stabilimento è avvenuta in una sezione dove vengono ripuliti i pannelli posteriori per iPad 2 in metallo. La causa principale che provocò l’enorme incidente nella fabbrica di Foxconn fu proprio a causa dell’alta concentrazione di polvere di alluminio cosa che molto probabilmente ha scaturito l’incidente alla fabbrica di Pegatron. Le Autorità di Shanghai stanno ancora indagano sulla vicenda, e serviranno aluni giorni per conosece la verità del caso.
Vi terremo informati su eventuali novità.
[via]
Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone