Reuters in un suo articolo ha riportato i risultati di una nuova ricerca al riguardo delle vendite dell’iPhone fatta dal Worldpanel Kantar. La ricerca mostra chiaramente che le vendite dell’iPhone negli ultimi tre mesi negli Stati Uniti, Regno Unito e Australia sono aumentate notevolmente, tuttavia il continente Europeo di fronte alla difficoltà economica, ha visto un indebolimento delle vendite per molti dispositivi compreso l’iPhone.

Secondo la ricerca effettuata dalla società di ricerca Worldpanel Kantar, in Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia, il nuovo iPhone di Apple continua a vendere tantissimo nel periodo di Natale. Basta solo pensare che la quota di mercato di Apple in 12 settimane è salita al 36 per cento negli Stati Uniti dal 25 per cento di un anno prima e in Gran Bretagna al 31 per cento dal 21 per cento. Mentre cosa diversa avviene in Europa, dove in Francia la quota è scivolata al 20 per cento dal 29 per cento, in Germania al 22 per cento dal 27 per cento, percentuali molto simili sono state osservate in Italia e Spagna. Worldpanel Kantar inoltre ha riportato che il mercato globale degli smartphone è in crescita, e di conseguenza  le vendite di iPhone sono probabilmente ancora destinate ad aumentare, sopratutto nei paesi in cui la quota di mercato di Apple è scesa a causa del flusso di dispositivi basati su Android da una varietà di produttori. Apple per il trimestre in corso, sta proiettando entrate campione d’incassi e guadagni record, con gli analisti che prevedono una vendita di 30 milioni di unità di iPhone vendute. L’attuale record di vendita di Apple è di 20 milioni di unità vendute durante il secondo trimestre di quest’anno.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone