Tutti almeno una volta siamo stati messi in guardia dall’acquistare autoradio o videoregistratori da venditori improvvisati in autogrill. Il rischio concreto è quello di trovarsi tra le mani una confezione piena di… mattoni.

Evidentemente non sono solo le stazioni di sosta autostradale gli scenari ideali per mettere in piedi questo genere di truffe. Per conferma chiedere a una società con sede adAssago (in provincia di Milano) che ha recentemente fatto un ordine di 324 Apple iPada un distributore campano. Dopo aver pagato tramite bonifico bancario 148mila euro, i proprietari dell’azienda si sono visti recapitare un bel pacco… peccato che, invece dei tablet di Apple, all’interno ci fossero mattoni e blocchi di tufo.

La ditta ha naturalmente sporto denuncia e il VI dipartimento della procura di Milano ha aperto un fascicolo per ipotesi di truffa. Chissà se la società milanese riuscirà a recuperare i suoi soldi… in caso contrario avrà acquistato i mattoni più cari della storia!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone