Vi sembrerà una cosa assurda, ma un escursionista è stato salvato dal Flash del suo iPhone, che gli ha permesso di farsi rintracciare dai soccorsi.

Christopher Tkacik riferisce che lui e il suo cane, Boo, si sono persi durante un’escursione sul Monte Catoctin, a nord-ovest del Maryland. Dopo diverse ore sprecate nel tentativo di trovare la giusta via d’uscita da un labirinto di sentieri, ha chiamato il 911.

Hanno detto di rimanere sul posto e di aspettare pazientemente l’arrivo dei soccorsi, e così Tkacik ha attivato la sua app torcia. Quando l’elicottero dei soccorsi stava volando sopra la sua testa, ha tenuto in alto il suo telefono e lo ha usato come una sorta di faro virtuale per aiutare i soccorritori a localizzare la sua posizione.

Tutto sommato, Tkacik e Boo hanno passato otto ore inutili sulla montagna. E senza il suo iPhone e all’app torcia, chissà quanto a lungo sarebbero dovuti rimanere lì.

L’iPhone sta diventando sempre più importante nell’uso quotidiano?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone