Oggi facciamo gli auguri al mitico iPhone, che giorno 9 gennaio 2007, è nato grazie a Steve Jobs, e ci ha cambiato la vita!

In quel giorno Steve disse:

“Abbiamo riunito le 3 funzionalità in un unico prodotto, ovvero Phone, iPod and internet comunication” e lo ripeté per altre 2 o 3 volte…

E quel giorno nacque il magico iPhone, che tutti screditarono perchè non credevano potesse avere così tanto successo. Oggi quelle persone si sono ricredute, e credo che oggi abbiamo un iPhone anche loro. ;)

Dal lancio del primo iPhone 2G, ci sono stati lanciati sette nuovi iPhone, da l’iPhone 3G fino a terminare con l’iPhone 5S. Ognuno di questi dispositivi ha  donato grandi novità per il mondo, che vanno da Siri al Touch ID.

Nessun telefono in passato ha dominato il mercato mondiale come l’iPhone (a parte forse il Nokia 3210), quindi vale la pena ricordare un dispositivo che ha fatto la storia della tecnologia mondiale. Ovviamente stiamo parlando dell’iPhone 2G che ha avuto un successo grandissimo anche se non è mai arrivato in Italia.

Dopo il lancio dell’iPhone 2G, che ricorriamo fu presentato al pubblico esattamente il 29 Giugno 2007, esattamente un anno dopo fu lanciato l’iPhone 3G (11 Luglio 2008).

apple-iphone-3g-black

Il nuovo iPhone 3G ha sbaragliato di gran lunga il modello precedente dato che era molto più veloce e inoltre questo fu lanciato anche nel resto del mondo arrivando anche in Italia. La vita di questo Device è durata fino ad un anno fa quando Apple ha deciso di bloccare gli aggiornamenti di questo device a iOS 4.2.1.

Esattamente un anno dopo, venne lanciato l’iPhone 3GS (11 Luglio 2009).

iphone3g

L’8 giugno 2009 durante il WWDC è stata presentata ufficialmente da Apple la versione riveduta ed aggiornato dell’iPhone 3G, chiamata l’iPhone 3G S. Dopo quattro giorni dalla presentazione dell’iPhone 3GS Apple ha deciso di cambiare nome al prodotto eliminando la spazio tra la G e la S. Lo smartphone viene ribattezzato quindi iPhone 3GS. La S, come dichiarato da Phil Schiller alla presentazione del dispositivo, sta per speed, cioè velocità.[33] Questo dispositivo si presenta con forma e dimensioni uguali all’iPhone 3G, le novità sostanziali sono una nuova memoria da 32 GB, una fotocamera da 3.2 megapixel con autofocus e la possibilità di poter effettuare video. Lo schermo tattile è ora oleorepellente, trattato per risultare immune a macchie ed impronte. A livello di software, grazie al firmware 3.0 questo dispositivo dispone inoltre di una bussola digitale e di voicecall, cioè la possibilità di poter chiamare un numero in rubrica oppure scegliere una canzone sull’iPod semplicemente pronunciando il nome del contatto oppure la canzone. Supporta gli OpenGL ES 2.0 e l’HSDPA a 7,2 Mbps, l’autonomia della batteria è aumentata e gestisce le operazioni di taglia, copia, incolla, annulla. Già nelle prime settimane di commercializzazione l’App Store permetteva di scaricare sullo smartphone una vasta gamma di applicazioni, più di 50.000.

Il 7 giugno 2010 al WWDC 2010 è stata presentata da Steve Jobs la quarta versione dell’iPhone, iPhone 4.

iphone-4-top-new-1

Questa nuova versione possiede una doppia videocamera, una posteriore da 5 MP, in grado di registrare video in HD a 720p, e una anteriore VGA per la nuova funzione FaceTime, disponibile per iPhone 4 solo attraverso rete Wi-Fi, che permette di effettuare videochiamate tra computer e dispositivi compatibili con quest’applicazione. Per quanto riguarda lo schermo, l’iPhone possiede un display di 3.5′ (diagonale), con una risoluzione di 960×640 pixel e con una densità di pixel di 326 ppi (oltre il limite di 300 ppi l’occhio umano non distingue più i pixel singolarmente, questo rende le immagini estremamente nitide). Il cellulare è in vendita in Italia dal 30 luglio.

Il 4 ottobre 2011 è stato presentato da Tim Cook l’iPhone 4S.

ht3939_02_2x----en

Questo iPhone presenta numerose migliorie rispetto alla versione precedente quali il processore dual core A5 che aumenta la velocità fino a 7 volte, mantenendo tuttavia invariato il design esterno. Quest’ultimo modello viene reso disponibile al pubblico con iOS 5 preinstallato e presenta una funzionalità esclusiva:Siri, un assistente vocale che permette l’utilizzo di comandi vocali avanzati. La fotocamera è stata portata da 5 a 8 megapixel con la possibilità di girare video in Full HD. Stime di analisti collocano il costo dei componenti utilizzati per l’iPhone 4S sui 188 dollari per il modello da 16 GB. Questa stima non tiene conto di spedizione, di marketing e di ricerca e sviluppo.

Il 12 settembre 2012  allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco è stato presentato l’iPhone 5 da Tim Cook.

iphone-52

 

Questo dispositivo è il sesto iPhone commercializzato dalla casa statunitense e, a differenza del suo predecessore, ha uno schermo più ampio da 4 pollici (rispetto al tradizionale schermo da 3,5 pollici) e un nuovo connettore, più piccolo, a 8 pin (rispetto a quello precedente a 30 pin). È anche più leggero (20%), più sottile (18%) e con un volume inferiore del 12% rispetto a quello dell’iPhone 4S. Monta un nuovo processore, l’Apple A6, che duplica le prestazioni rispetto alla generazione precedente. È il primo iPhone che supporta la tecnologia 4G (LTE) e ha uno schermo con un aspect ratio 16.9 e Gorilla Glass 2 che è fino al 20% più sottile, ma garantendo le stesse caratteristiche di resistenza ai graffi del precedente modello.

Per finire, il 10 settembre 2013, Apple ha presentato gli ultimi dispositivi top di gamma chiamati iPhone 5S e iPhone 5C.

IPhone_5s

L’iPhone 5S è molto simile al suo predecessore (così come successo per i modelli 3G e 3GS44S), anche se si differenzia non solo per il naturale upgrade delle componenti hardware, ma anche per il nuovo tasto home, di nome Touch ID, divenuto un sensore capacitivo di rilevamento impronte, in grado di poter sbloccare il terminale semplicemente appoggiando il dito (riconosciuto e registrato in precedenza) su di esso. iPhone 5S è il primo prodotto Apple a montare questa nuova tecnologia ed è il primo smartphone al mondo ad utilizzare una CPU da 64 bit.

230px-IPhone_5C

L’iPhone 5C è il terzo smartphone iPhone, dopo i suoi predecessori 3G e 3GS, con involucro completamente in policarbonato sviluppato da Apple. L’iPhone 5C si caratterizza inoltre per la disponibilità in cinque colori differenti. L’iPhone 5C, prima del suo lancio e della comunicazione dei prezzi al pubblico, era stato ampiamente presentato e atteso come un modello low-cost; i rumors comunicati dai principali siti di informazione, infatti, anticipavano un prezzo di circa 200 dollari, generando un certo livello di aspettativa e lasciando intendere si trattasse di un dispositivo che Apple voleva porre in concorrenza ai smartphone Android di fascia medio-bassa. Tuttavia tale anticipazione era basata esclusivamente su speculazioni, non avendo mai dato o suggerito Apple alcuna indicazione in tal senso. I prezzi al pubblico si sono alla fine rivelati sostanzialmente allineati a quelli degli altri modelli di iPhone, suscitando quindi critiche da parte dei media.

L’iPhone ormai, dopo sette brevissimi anni, è entrato a fare parte dell’uso comune di tutti i giorni e continuerà a farlo ancora a lungo.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone