Oggi, Apple ha depositato un nuovo brevetto molto interessante, sembra che la società si stia spingendo verso la tecnologia 3D.

La nuova interfaccia utente lavorerà con array di sensori di prossimità e risponderà ai gesti degli utenti.

L’invenzione comprende un ambiente di visualizzazione 3D per dispositivi mobili che utilizza dati di orientamento da uno o più sensori di bordo per determinare automaticamente e visualizzare una proiezione prospettica dell’ambiente in 3D basato su i dati di orientamento senza che l’utente interagisce fisicamente con (ad esempio, toccare) il display. In alcune implementazioni, l’ambiente di visualizzazione può essere modificato sulla base di gesti compiuti a distanza al di sopra del display sensibile al tocco che incorpora array di sensori di prossimità.

Chissà se Apple deciderà realmente di implementare questo Brevetto sui prossimi device.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone