Mentre le vendite di iPhone continuano a salire, i vettori statunitensi dovranno aspettarsi in futuro, da parte di Apple una richiesta di maggiori agevolazioni. Verizon potrebbe pagare quasi il 28 per cento in più nel 2012, lo stresso vale anche per Sprint e AT & T, per avere gli smartphone più popolari dell’azienda di Cupertino.

Secondo Geggenheim Securities analista di Shing Yin, AT & T, Verizon e Sprint è probabile che venderanno da 38 a 40 milioni di iPhone nel corso del 2012, in aumento dai 30 milioni di iPhone nel corso del 2011. Verizon e Sprint sono stati gli unici vettori a vendere la maggiore quantità di iPhone fino ad ora negli Stati Uniti. Allo stesso tempo, Yin non vede alcun possibile rallentamento delle vendite dello smartphone di Apple in enorme crescita nel trimestre appena concluso. Giovedi, Verizon ha annunciato che non venderà più gli smartphone che non supportano la tecnologia 4G LTE. Nel 2011, Apple ha presentato l’iPhone 4S senza LTE, spiegando che lo standard wireless non era ancora pronto per fare il suo debutto. Tuttavia, un numero crescente di compagnie aeree statunitensi hanno costruito reti LTE, aumentando le probabilità che Apple adotti tale tecnolgia nei suoi prossimi dispositivi.
[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone