Secondo una analisi di Nielsen, pare che negli ultimi 3 mesi le vendite di iPhone in Usa sono decollate, a tal punto che hanno quasi raggiunto quelle di Android. Adesso Apple nel mercato smartphone detiene il 44,5% contro il 46,9% di Android.

Appunto come abbiamo appreso attraverso l’analisi di Nielsen pare che la fine del 2011 per Apple si è rivelato scoppiettante, sopratutto per le vendite di iPhone che hanno raggiunto quasi quelle di Andoird. Grazie alle proficue vendite dell’iPhone, Apple è riuscita a colmare quell’enorme divario che c’era con Android che è durato per quasi un anno. Nielsen inoltre ha riportato che le vendite dell’iPhone nel mese di ottobre ammontavano ad appena il 25,1%, mentre nel mese di dicembre la situazione è completamente cambiata raggiungendo cifre pari al 57%, e la maggior parte dei meriti va al nuovo iPhone 4S che nonostante tutte le critiche ha riscosso molto successo. Il predomnio di Apple e di Google nel settore degli smartphone ha penalizzato enormemente le aziende concorrenti una su tutte BlackBerry. BlackBerry nel settore  degli smartphone attualmente presiede la terza posizione con il 14,9% del mercato, ma in forte ascesa negli ultimi tre mesi. Sono riuscite a fare ancora peggio Windows Mobile, webOS e Symbian. Per quanto riguarda il nuovo Windows Phone attualmente detiene una fetta stabile del mercato che ammonta a circa l’1,3%.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone