La casa editrice McGraw-Hill, dopo l’evento Educational ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle novità introdotte nell’evento, dichiarando inoltre che Steve Jobs aveva dei piani futuri per rivoluzionare anche la scuola, che Apple sta attuando come abbiamo visto nell’ultimo evento.

Come vi abbiamo riportato sopra l’attuale CEO della casa editrice McGraw-Hill ha sempre e comunque appoggiato i piani di Apple aiutandola ad entrare nel settore dell’editoria. Infatti subito dopo l’evento ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni:

Avrei tanto desiderato che Steve fosse stato presente qui oggi a New York durante questo evento. Ricordo di aver trascorso una bellissima giornata con lui nella scorsa estate dove abbiamo trovato alcuni accordi e punti irremovibili di come sarebbe dovuta essere la scuola del futuro. Jobs voleva che l’iPad doveva essere adottato in tutte le scuole, perché lo riteneva anche un importante strumento didattico. Infine McGraw conclude dicendo che ha subito accettato la proposta di Jobs, in quanto ciò che aveva in mente avrebbe sicuramente apportato un’altra rivoluzione, ma questa volta nel settore scolastico.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone