Ben ventotto anni fa, precisamente il 24 Gennaio, Apple presentò il primo MacIntosh della storia. Da quel giorno, la nota azienda di Cupertino ha fatto passi da gigante nel mondo dei Personal Computer fino ad arrivare ad oggi.

E’ il primo compleanno Mac senza quello che possiamo definire il padre dell’idea Mac. E sicuramente senza il successo del computer Apple, non staremmo qui a parlare di iPhone, iPad e di tutti gli altri dispositivi. Perchè l’importanza che quel giorno del gennaio 1984 è davvero importante: Apple entra nel mondo dell’informatica, in punta di piedi, con un prodotto che magari non convinceva tutti, ma che in poco tempo ha saputo conquistare l’intero mondo. Ed è chiaro che la maggior parte del merito va alle idee innovative, alla forza e alla convinzione di Jobs, che nel corso di questi anni ha traghettato l’azienda Apple dall’anonimato ad essere uno dei brand più richiesti sul mercato. La lunga strada dei miglioramenti dei Mac parte dall’Apple I e dall’Apple II, per un percorso senza sosta che ha portato l’azienda di Cupertino a lanciare negli ultimi anni prodotti eccezionali come il MacBook o l’iMac, passando per il Mac App Store, che ha da poco compiuto un anno ed è stato il sito che nello scorso anno ha venduto e distribuito più software negli Stati Uniti.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone