Apple ha finalmente fatto luce sulla sua recente acquisizione dell’azienda specializzata in memorie flash Anobit. Ieri dopo la conferenza dei risultati finanziari di Apple del quarto trimestre finanziario, l’amministratore delegato Tim Cook ha spiegato che Anobit è stata integrata nell’unità ingegneristica hardware principale dell’azienda.

L’attuale CEO Tim Cook ha anche colto l’occasione per criticare i suoi concorrenti, facendo notare che Apple non crede in un’azienda con”un sacco di divisioni”. Molte aziende concorrenti, tra cui Microsoft, operano con una vasta gamma di diverse divisioni. Poi il CEO ha continuato dicendo: “Anobit ha un talento tecnico fantastico, e siamo davvero fortunati ad averli nella nostra azienda”. Apple ha recentemente confermato che le cifre spese per l’acquisizione dell’azienda israeliana si aggirano intorno a $ 400 a $ 500 milioni. I piani che hanno i spinto Apple ad acquistare tale società non sono ancora molto chiari, anche se gli analisti ritengono che l’azienda di Cupertino stia tentando di stringere il controllo sul settore producendo delle proprie memorie flash.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone